-->

Hai dimenticato la password?

+39 0423 670322

Dal lunedì al venerdi: 8:30-12:00 / 14.00-18.30
il sabato: 9:00-12:00

Sei in:    » i nostri legni

  • Desideri una casetta in legno?

    Consulta la nostra sezione arredo giardino e scegli la tua preferita!

i nostri legni

i nostri legni

ABETE:

Conifera di provenienza nord Europa in particolare dai Paesi Scandinavi. Si tratta di un legno piuttosto resinoso e biancastro con venature leggermente più scure, dal colore tenue e leggero. Per la sua ottima lavorabilità, viene molto usato in falegnameria per mobili, arredamenti, serramenti e infissi, tavole per il tetto e per travature.

 

ACACIA:

Latifoglia  di provenienza Africana. Si tratta di un legno dalla cololorazione giallastra sino al grigio chiaro. Per la sua ottima resistenza viene usato pavimentazioni, arredamenti e lavoi di falegnameria.

 

ACERO AMERICANO:

Latifoglia di provenienza Canada e Stati Uniti orientali. Si tratta di un legno dal color bianco giallognolo con sfumature rossastre, fibratura solitamente dritta e talvolta ondulata o arricciata, tessitura fine e regolare. Superfici segate radialmente mostrano una

piacevole figura ad anello annuale composta da sottili linee brune. Per la sua ottima resistenza e stabilità viene spesso usato per pavimenti soggetti a calpesti intenso, mobili, rivestimenti a pannelli.

 

AFRORMOSIA:

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno che si scurisce con la stagionatura e passa al marrone brunato cupo. Fibratura da dritta ad intrecciata, La tessitura è mediamente fine. Per la sua buona stabilità e resistenza è adatto per pavimentazioni, scale, arredamenti, mobile e falegnameria  ricercata.

 

AYOUS:

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno con colorazione dal bianco crema al giallo chiaro, fibratura solitamente intrecciata, tessitura abbastanza fine e uniforme. Possibile presenza di tracce di minerale che passano a striature marroni. Viene usato per cornici da quadro e per mobili, corrimani interni, falegnameria interna, modellatura.

 

BAHIA:

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno dal color rossastro, a volte spugnoso con venature più scure.  Fibratura prevalentemente dritta, a volte elicoidale, tessitura abbastanza fine e molto uniforme. Spesso usato per costruzione di pareti, cornici per mobili, falegnameria interna, mobili e arredamenti e tornitura.

 

CABREUVA:

Latifoglia di provenienza Sud America. Si tratta di un legno con alburno bianco giallognolo, durame grigio, rosato o bruno, Ha variegature cupe con riflessi dorati, La tessitura è fine o media e la fibratura varia. Grazie alle sue caratteristiche trova impiego nelle costruzioni anche in ambiente esterno, scale, serramenti, mobili, ebanisteria, nelle pavimentazioni e nell’artigianato artistico.

CASTAGNO:

Latifoglia di provenienza Europea. Si tratta di un legno dal colore marrone chiaro, fibratura da dritta a spiroidale, tessitura grossolana.

Viene spesso usato per pali di vario uso, doghe da botti, barili, e recipienti vari; travature, segati per mobili, infissi e arredamento.

 

CILIGIO AMERICANO

Conifera di provenienza Canada e Stati Uniti. Si tratta di legno con colorazione dal rosso cupo al marrone rossastro, fibratura compatta dritta e fine, presenti piccole tasche di gommoresina. Per la sua buona lavorabilità e stabilità viene usato per strumenti musicali, mobili,  falegnameria d'alta classe, rivestimenti a pannelli, porte.

 

DOUGLAS:

Latifoglia di provenienza Canada e Stati Uniti. Si tratta di un legno dal colore marrone rossastro chiaro, alburno più chiaro differenziato; fibratura dritta e talvolta ondulata o spiroidale, tessitura media e uniforme. Per la sua buona stabilità e lavorabilità viene usato per falegnameria interna ed esterna, infissi e sarramenti.

 

DOUSSIE':

 Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno dal colore rossastro, alburno bianco grigiastro, nettamente differenziato; fibratura irregolare, tessitura grossolana e uniforme. Spesso usato per scale , pavimenti, mobili da giardino, falegnameria d'alta classe, falegnameria interna ed esterna.

 

FAGGIO EVAPORATO:

 Latifoglia di provenienza Europea. Si tratta di un legno di color marrone roseo chiaro. In Europa viene condizionato a vapore e di conseguenza assume color marrone rossastro omogeneo. Fibratura dritta e tessitura fine ed uniforme. Di frequente usato per falegnameria d’alta classe, mobilia solida e laminata, scrivanie e banchi, sedie, attrezzi sportivi, giocattoli, tornitura, strumenti musicali, pavimentazione domestica.

 

FRASSINO:

Latifoglia di provenienza Americana. Si tratta di un legno dal color crema al marrone chiaro; fibratura dritta, tessitura grossolana e uniforme. Usato per attrezzatura sportiva, panche, arredamento; falegnameria interna d'alta classe, compensati.

 

HEMBLOK:

Conifera di provenienza Canada Stati Uniti. Si tratta di un legno di colorazione marrone chiaro con strisce rossastre violacee di legno tardivo. Fibratura dritta, tessitura fine e uniforme. Legno non resinoso. Usato per rifiniture, falegnameria, compensati.

 

IROKO:

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno con colorazione dal giallo paglierino cupo, tendente ad ossidare facilmente assumendo una colorazione uniforme marrone/grigio scuro. Fibratura intrecciata a volte irregolare, tessitura abbastanza grossolana ma regolare. Usato per imbarcazioni, falegnameria interna ed esterna, mobili esterni, pavimentazione domestica. E' un legno strutturale ideale per palificazioni e opere marittime.

 

KOTO':

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno dal colore bianco crema con sfumature grigiastre, passa a tonalità più scure con l'esposizione all'aria; fibratura lineare, tessitura moderatamente grossolana. Usato per falegnameria e rifiniture interne, cornici da quadri e mobili, bastoni da tende.

 

LARICE:

Conifera di provenienza Europea. Si tratta di legno dalla colorazione rosso-giallastra in varie gradazioni, venatura larga e stretta. Legno resinoso usato per mobili, infissi, serramenti, paviementi e tavole per il tetto, falegnameria in genere.

 

MARUPA':

Latifoglia di provenienza Americana. Si tratta di un legno bianco giallognolo pressochè indifferenziato con qualche sfumatura rosea; fibratura dritta, tessitura mediamente grossolana. Usato per lavori di falegnameria, mobili, giocattoli, compensati.

 

MERBAU:

Latifoglia di provenienza Asiatica. Si tratta di un legno con alburno giallognolo nettamente differenziato dal durame bruno o rosso bruno nel quale spiccano delle bande chiare di parenchima, tessitura grossolana, fibratura poco regolare, spesso intrecciata. Per la sua durezza viene usato per pavimenti ancge ad alto calpestio tipo paleste.

MOGANO SAPELE:

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno da color marrone rossastro scuro con sfumature più chiare, alburno roseo con tonalità grigiastre o giallognole, fibratura lineare con venature ben disegnate. Usato per mobili, falegnameria, arredamenti di uffici e negozi, porte massicce; strumenti musicali, attrezzi sportivi; imbarcazioni, pavimenti, piani di lavoro.

 

NOCE NAZIONALE:

Latifoglia di provenienza Europea. Si tratta di un legno color marrone grigiastro con infiltrazioni irregolari più scure che formano strisce color fumo, fibratura da dritta a ondulata, tessitura abbastanza grossolana. Usato per mobili massicci e impiallacciati, ebanisteria, arredamento di pregio, tornitura, lavori d'intaglio, compensati, impiallacciature decorative, stipiti e porte.

 

OKOUME':

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno dal color roseo chiaro al rosso cupo, alburno bianco grigiastro (ben distinto); fibratura intrecciata superficialmente o leggermente ondulata, tessitura grossolana e irregolare. Usato per compensati, costruzione d'infissi, arredamenti navali, tavole laminate, intelaiature interne.

 

OLMO:

Latifoglia di provenienza Europea. Si tratta di un legno color marrone rossastro opaco; fibratura per lo più dritta, tessitura grossolana. Usato per mobili, stipiti, telai di sedie e divani, tornitura, pavimentazione domestica.

 

PINO SCANDINAVO:

Conifera di provenienza Nord Europa dai paesi Scandinavi. Si tratta di un legno da color rosato o roseo bruniccio. Stagionato assume color marrone rossastro; è resinoso. Usato per mobili, falegnameria, rivestimenti perlinati, costruzioni, infissi e serramenti.

 

ROVERE EUROPEO:

Latifoglia di provenienza Europea. Si tratta di un legno dal color marrone chiaro, fibratura da dritta a irregolare e incrociata. Usato per ebanisteria e mobili, falegnameria d'alta classe, compensati, tranciati per impiallacciature decorative, pavimenti e rivestimenti di pareti.

 

TANGANICA:

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno dal colore rosato chiaro al bruno rosato, tessitura fine facilmente lavorabile.

Viene utilizzato per la produzione di pavimenti, serramenti, battiscopa, profili, mobili e oggetti d’arredamento.

 

TALI':

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un legno con alburno nettamente differenziate di colore giallognolo mentre il durame è bruno giallastro con riflessi rossastri. È un legno duro, con fibra irregolare, l’essiccazione viene fatta lentamente all’aria e la lavorazione non è agevole. Poiché è molto resistente agli agenti atmosferici viene usato per le costruzioni esterne, traversine e pavimenti da esterno.

 

TEAK:

Latifoglia di provenienza Estremo Oriente. Si tratta di un legno dal color marrone dorato con alburno differenziato dal durame; fibratura da dritta ad ondulata, tessitura grossolana, oleoso al tatto. Usato per costruzioni navali, mobili, ebanisteria, falegnameria interna ed esterna, pavimentazione, mobili da giardino, tranciati per impiallacciature decorative.

 

WENGE':

Latifoglia di provenienza Africana. Si tratta di un lagno dal colore marrone cupo tendente al nero con sottili venature giallastre ben definite, fibratura abbastanza dritta, tessitura grossolana. Usato per pavimenti d'alta classe, intarsi, arredamenti di lusso, nautica e lavori di tornitura.

 

YELLOW PINE:

Conifera di provenienza Americana. Si tratta di un legno di colore dall'arancione al marrone rossastro, con contrasto tra le zone di legno primaverile e quelle più scure e dense di legno tardivo: anelli annuali pertanto ben definiti, tessitura grossolana. Usato spesso per strutture portanti, costruzioni navali, strutture portuali, rifiniture esterne, pavimentazione, falegnameria, serramenti e infissi.

 

Copyright © 2014 Arturo Pozzobon | Web Project by